CONTATTAMI

© 2018 La Manina Golosa. Proudly made in AlternativeADV

  • La Manina Golosa

Mini cherry pie

Qualche giorno fa una ragazza mi ha chiesto di consigliarle un dolce facile e buono, da portare per un picnic.

Qualcosa di sfizioso, un po' diverso, preferibilmente con frutta di stagione. Ho pensato subito alla cherry pie, ossia una torta di ciliegie tipica americana. Io l'adoro, è veloce e buonissima!

Poi, immaginando anche che ad un picnic è meglio predirigere la comodità, ho pensato a una versione mini, più easy e anche più divertente. Cosi sono nate...le mini cherry pie!

Le ho preparate e ci sono piaciute così tanto che alla fine ho deciso di mettere la ricetta sul blog!

Ingredienti:

Per 8 pies:

  • 175 gr di farina

  • 110 gr di burro

  • 60 ml di acqua fredda

  • Un cucchiaio di Zucchero Bianco Bio di Eridania

  • 1 pizzico di sale

Per la farcitura:

  • 300 gr di ciliegie

  • 5 cucchiai di Zucchero di Canna Integrale Bio di Eridania

  • 1 cucchiaio di amido di mais

  • Succo di mezzo limone

  • Latte q.b.

Per prima cosa mescolare il burro freddo a pezzetti con la farina e lo zucchero Bianco Bio di Eridania, infine aggiungere l'acqua fredda e avvolgere il composto ottenuto in pellicola trasparente.

Lasciar riposare in frigo per circa un'ora.

Lavare e snocciolare le ciliegie, irrorarle con succo di limone, aggiungere lo zucchero di canna Integrale Bio e l'amido di mais.

Stendere la pasta e con un bicchiere formare dei piccoli dischi. Ricoprire lo stampo dei muffin (precedentemente imburrato) con i dischi e riempirli con le ciliegie e un po' di succo. Ricoprire con strisce di pasta. Quando avrete finito di completare le pies, spennellate la superficie della pasta con del latte e cospargete ancora di zucchero di canna. Infornare a 200 gradi per 10 minuti, poi proseguire la cottura ancora per 15 minuti a 180 gradi.

Cosi piccoline sono adorabili, non trovate? Sono fantastiche anche per arricchire un buffet di dolci.

Per dolcificare, ho utilizzato la nuova linea Bio di Eridania: una nuova proposta che nasce da coltivazioni che sfruttano la naturale fertilità del suolo e che salvaguardano la biodiversità dell'ambiente. Il mio preferito è quello integrale di canna poichè ha un profumo ed un gusto simile al caramello. Squisito!

Qual è il vostro zucchero preferito?

Post in collaborazione con Eridania

Maria Sole Racca

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon