• La Manina Golosa

Galette estiva senza burro con miele e cardamomo

Ho scopiazzato la ricetta di questa galette da un blog americano, mi ha ispirato subito per la presenza del cardamomo (era un po' che lo volevo utilizzare) e per l'assenza del burro.

Ho fatto alcune variazioni alla ricetta originale (che era vegana) poiché mi mancavano un pochino di ingredienti ma devo ammettere che il risultato è fantastico!


Io amo le galette e chi mi segue lo sa bene: è una preparazione decisamente veloce, facile e gustosa! Perfetta per chi, come me, ama la frutta!


Sul mio blog trovate altre versioni di galette: quella alle mele e mirtilli con crumble, quella ai mirtilli e pesche con granella di pistacchi e quella alle fragole semi integrale.


Questa è l'unica versione senza burro! Tra parentesi vi ho messo gli ingredienti originali della ricetta.


Ingredienti:

280 gr di farina 00 ( io ho usato 50 gr di farina di avena e il resto 00)

2 cucchiai di zucchero integrale di canna

1 pizzico di sale

la punta di un cucchiaino di cardamomo

50 ml di olio di semi ( o di cocco)

100 ml di acqua fredda di frigorifero

Per la farcitura:

2 pesche

2 albicocche

lamponi o mirtilli q.b.

25 gr di farina di mandorle (fac.)

2 cucchiai di miele (o sciroppo d'acero)

1 cucchiaino di cannella (fac.)


Per prima cosa preparare la pasta per la galette: mettere la farina, lo zucchero, il sale, il cardamomo e l'olio nella planetaria e poi aggiungere a poco a poco l'acqua fredda. Dopo qualche secondo a tutta velocità si formerà una palla che si staccherà dai bordi, avvolgerla nella pellicola trasparente e riporta in frigorifero almeno 30 min.

Nel frattempo pulire le pesche e le albicocche, tagliarle a fettine e irrorarle con il miele e se avete piacere la cannella.

Riprendere la pasta della galette, stenderla su carta da forno formando un disco di circa 30 cm di diametro (non sarà necessario essere troppo precisi).

Versare a pioggia la farina di mandorle, mettere sopra la frutta lasciando libero lo spazio esterno per poter ripiegare i bordi. Aggiungere qualche lampone o, se si preferiscono ,i mirtilli.



Ripiegare i bordi su sé stessi e infornare per 40 minuti a 180 gradi.

Voilà!


Al posto della farina di mandorle si può aggiungere un velo di marmellata. Potete accompagnarla con una pallina di gelato allo yogurt per rendere la merenda ancora più speciale!

Ricetta originale qui.



Maria Sole

0 visualizzazioni

CONTATTAMI

© 2018 La Manina Golosa. Proudly made in AlternativeADV

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon