CONTATTAMI

© 2018 La Manina Golosa. Proudly made in AlternativeADV

  • La Manina Golosa

Ruspa party per i due anni e mezzo di Noah

Qualche giorno fa, quando su Instagram ho preannunciato che avremmo festeggiato anche il mezzo anno di Noah, ho sperato seriamente che nessuno mi prendesse per pazza.

Per fortuna questa volta mi è andata bene ma, come promesso, ecco svelato il perché di questa insolita tradizione di famiglia.

Abbiamo cominciato quando Noah ha compiuto i 6 mesi. Nata come un’occasione per trovarci una sera, per bere e mangiare in compagnia dei parenti più stretti, e per divertirci ovviamente, ci è piaciuta così tanto che abbiamo deciso di replicarla già due volte!

Foto della festa di Noah per i sei mesi.

E diciamo le cose come stanno: trovatemi una ragione per fare festa ed io ci sarò!!

L’organizzazione, l’allestimento, la cucina. Mi piace proprio tutto quello che gira intorno ad una festa (beh tranne la terribile pulizia del dopo eheh). Però, penso che ne valga la pena…

Eh sì, non c’è dubbio, ho preso da mia mamma, un’altra fanatica dei ricevimenti! Qui trovate il post della magica serata di luglio ai giardini del Santuario di San Leone.

Ma torniamo a noi. Ecco come è diventata una routine immancabile. Ed ecco alcune foto di come ho allestito, della festa in sé ne ho pochissime perché ero parecchio impegnata! Per l’occasione avevo preparato dei panini all’olio farciti, varie teglie di pizze e focacce, gli immancabili pop corn, affettati e salumi, una pentolata di pasta alla carbonara e per finite, una torta alle fragole e limone.

Da noi si usa il termine “merenda sinoira” ossia merenda abbondante… che preferisco di gran lunga alla parola “apericena”, mi si addice di più!


Come promesso, ecco da dove viene la ricetta della torta. Volevo preparare una cosa fresca, per inaugurare la bella stagione…allora ho preso come riferimento la ciambella al limone con glassa alle fragole di Chiarapassion. Ho apportato però alcune modifiche strutturali e cambiato alcuni ingredienti: anziché farina di mandorle ho usato farina di pistacchi Molino Bongiovanni e al posto della farina 00, ho usato farina di riso. Tutto il resto l’ho lasciato invariato e ho aggiunto, insieme alla glassa di fragole, anche della panna montata, fragole fresche e decorazioni in pasta da zucchero.


La torta ci è piaciuta moltissimo, credo la rifarò anche nella versione originale oppure con pezzi di fragola al suo interno. Grazie Enrica, le tue ricette sono sempre fantastiche!

Ringrazio tantissimo la collaborazione di @okkinotturni che ha realizzato l’allestimento dei sogni di Noah, a tema ruspe.

A presto amici!!!

Maria Sole

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon