• La Manina Golosa

Il giorno che ho visto i colori per la prima volta: la mia esperienza con la chirurgia refrattiva.

Non pensavo di scrivere questo post, o almeno...non era nei miei programmi.

L'altro giorno però stavo percorrendo la via di casa, in auto, quella che faccio ogni giorno.

Alla radio è partita "Over the Rainbow", d'istinto ho alzato il volume e iniziato a canticchiarla.

Era una splendida giornata di sole, tipica di gennaio, freddissima.


Improvvisamente mi è successa una cosa strana: mentre ero lì che cantavo, felice e spensierata, ho iniziato a osservare tutto con occhi diversi. Le montagne, il cielo, i prati, le case, le altre auto...mi sembravano strane. Mi sembravano più nitide e brillanti.

Di colpo ho realizzato di aver scordato di indossare gli occhiali da sole, ma anche di non aver più il bruciore agli occhi e quella patina sull'occhio sinistro che mi impediva di mettere a fuoco le cose...

A quel punto mi fermo, scendo dalla macchina e mi guardo intorno.

Ma è davvero così? Sono davvero così brillanti i colori? E le foglie, su quell'albero...sono davvero così grandi?



Mi sembrava davvero, di vedere il mondo per la prima volta. Di vedere i colori, per la prima volta.

Per questo ho deciso di scrivere questo post, perché se per qualsiasi motivo state pensando di fare l'intervento laser agli occhi ma avete ancora qualche timore, o c'è qualcosa che ancora vi frena (tralasciando il prezzo), non dovete assolutamente perdere altro tempo.

Parlerò della mia esperienza con la Lasik (che è diverso dalla PRK) rispondendo alle domande più frequenti che mi avete fatto:

  1. L'intervento fa male? NO, è fatto in anestesia locale e inoltre dura pochissimi minuti. Posso assicurarvi che io ho la soglia del dolore bassissima! Io avevo solo un po' di timore che mi facesse "senso" così, prima di entrare in sala, la dottoressa mi ha dato qualche goccia di ansiolitico e mi sono rilassata.

  2. Il post operatorio è lungo e doloroso? Nel mio caso, la ripresa è stata rapidissima. Ho avuto fastidio e bruciore se aprivo gli occhi la sera dopo l'intervento. Il mattino dopo (neanche 24 ore dopo l'intervento) ero già capace di muovermi per casa in totale autonomia. Ho indossato gli occhiali da sole per tre giorni e poi ogni volta che uscivo di casa per circa due settimane (solo se era sereno). Dimenticavo, ho preso 7 giorni di mutua.

  3. E' vero che dopo si soffre continuamente di secchezza oculare? Il post operatorio prevede l'utilizzo di svariati colliri lubrificanti e antibiotici, per una durata di circa 6 mesi. Quindi a questo vi risponderò tra qualche mese ma la secchezza e il fastidio che ho provato con le lenti a contatto non è minimamente paragonabile a questo.

  4. Quanto costa? Nel centro dove mi sono operata io costa 2200 euro ad occhio. Io ho risparmiato per ben 5 anni, ma ne è valsa assolutamente la pena!

  5. Dopo l'intervento posso tornare a fare le cose che facevo prima? Assolutamente sì, per truccarsi e fare sport acquatici bisogna aspettare circa 15 giorni.

Queste sono le domande che mi hanno posto più frequentemente le persone dopo l'intervento. ma se avete altri dubbi, sarò felice di rispondervi nei commenti.


In generale quindi, la mia esperienza con la chirurgia refrattiva è assolutamente positiva!

A presto amici!

Maria Sole


1,962 visualizzazioni

CONTATTAMI

© 2018 La Manina Golosa. Proudly made in AlternativeADV

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon